Matrimonio all’aperto : come fare se non hai i permessi?

matrimonio all'americana

Chi di voi non ha mai sognato almeno per una volta un romantico matrimonio all’aperto?

Magari al tramonto su una spiaggia o in aperta campagna in mezzo alla natura! Il matrimonio all’aperto è davvero il sogno di molte spose, inutile negarlo!

Leggi anche: Matrimonio sulla spiaggia: le nuove tendenze per il look della sposa

 

Spesso però è un sogno destinato a rimanere tale perché il prete si rifiuterà giustamente di celebrare un matrimonio in spiaggia. O perché i registri comunali non potranno essere portati ovunque si desideri! In Italia infatti la maggior parte dei matrimoni si svolgono con rito civile o rito cattolico e le regole a riguardo sono abbastanza rigide.

Come fare allora? Rinunciare al sogno di avere un bellissimo matrimonio all’aperto come quelli dei film? Ma assolutamente no! La soluzione è molto più semplice di quanto si pensi. Basta semplicemente andar un po’oltre i comuni stereotipi italiani!

Esiste infatti una valida alternativa alla classica cerimonia religiosa o civile. Ti sto infatti parlando della cerimonia simbolica. Una cerimonia ancora non molto conosciuta in Italia e su cui spesso c’è un po’ di confusione in merito.

Matrimonio all’aperto in spiaggia come fare

Cos’è la cerimonia simbolica

La cerimonia simbolica è un rituale il cui scopo è quello di celebrare e testimoniare l’unione e l’amore tra due persone. Tutta la cerimonia può essere interamente personalizzata e scritta su misura degli sposi, così come le promesse nuziali che la coppia si scambierà. Dato che non esistono rigide regole di svolgimento, la cerimonia simbolica potrà avvenire in qualsiasi luogo, secondo come si desidera e potrà inoltre essere celebrata da chiunque.

Spesso però l’errore più grande è quello di pensare che si tratti di un matrimonio “finto” perché durante la cerimonia simbolica non viene registrata la parte burocratica. In realtà non è proprio così. Una cerimonia in cui si testimonia l’amore pure e l’unione tra due persone non può assolutamente essere definita finta.

Anzi, è quanto di più vero, romantico e commovente possa esserci! E ve lo garantisco di persona, avendo sia organizzato cerimonie simboliche per le mie coppie di sposi ma avendole anche celebrate personalmente.

Si, certo, è vero il fatto che in quel momento il matrimonio non assume valore legale per lo Stato. Ma è anche vero che in realtà le coppie che scelgono questo tipo di cerimonia magari si sono già sposate in comune dinanzi a pochissimi intimi, o in un altro Stato o regione. Quindi in realtà la parte burocratica e legale del matrimonio è già stata assolta ma in un altro momento.

Matrimonio all’aperto matrimonio all'americana

Perché scegliere la cerimonia simbolica

Diversi sono i motivi per cui le coppie scelgono di celebrare un rito simbolico.

  • Perché si sono uniti con rito civile ma non vogliono rinunciare al lato coinvolgente e romantico della cerimonia
  • Perché sono già sposati ma vogliono rinnovare le loro promesse di matrimonio
  • Perché appartengono a nazionalità o religioni diverse
  • Perché vogliono testimoniare la loro unione ma senza vincoli legali
  • Perché sognano da sempre un romantico matrimonio all’aperto sulla spiaggia ma non hanno il permesso per farlo
  • Perché non possono ancora sposarsi civilmente, come nel caso delle coppie gay

 

Il testo della cerimonia simbolica

Anche se non esistono regole rigide sulla scrittura del testo, è pur vero che si tratta sempre di una cerimonia molto importante per cui non è assolutamente consigliato improvvisare. Meglio attenersi ad uno schema ben definito o meglio ancora rivolgersi ad un celebrante professionista. In Italia ce ne sono molti ma la migliore è secondo me Claudia Carbonara, bravissima collega con cui ho spesso collaborato diverse volte.

Quindi se hai bisogno di un aiuto nella stesura del testo della tua cerimonia o hai bisogno dei consigli di una celebrante professionista, Claudia è sicuramente ciò che fa per te! Puoi consultare qui i suoi servizi.

 

Caratteristiche della cerimonia simbolica

Sicuramente la caratteristica più bella della cerimonia simbolica è il suo lato umano e romantico. Il fatto che tutto sia interamente personalizzato sulla coppia e sulla loro storia d’amore, così come il testo e le promesse nuziali.

Inoltre è possibile coinvolgere anche gli amici o parenti più cari nella lettura di una poesia o di un discorso. Ed un’altra importante caratteristica è data proprio dal rituale che viene scelto per rafforzare e simboleggiare l’unione.

Come ad esempio il rito della sabbia, in cui sabbie di colore differenti si mischiano in un unico vaso, a simboleggiare l’unione dei granelli di sabbia che una volta uniti non potranno più essere divisi.

O ancora il rito della luce, in cui gli sposi hanno ognuno una propria candela per poi accenderne insieme una terza, simbolo della nuova famiglia.

come fare cerimonia simbolica

Beh’, come hai appena visto organizzare un matrimonio all’aperto non è poi così impossibile. E di certo esistono tantissimi motivi per celebrare un matrimonio con rito simbolico.

E se il tuo ultimo dubbio è “Ma cosa penseranno i miei invitati?” ti posso garantire che questo è l’ultimo dei tuoi problemi. Perché ti assicuro che chiunque abbia assistito almeno una volta ad un rito simbolico ne porterà per sempre nel cuore un dolce ricordo.

Un caro saluto,

Simona.

 

Commenti

Leave A Response