Galateo a tavola: 5 regole da rispettare a Natale

galateo tavola natale

Natale si avvicina e ci prepariamo al gran cenone della vigilia. Ma siete sicuri di essere veramente dei perfetti padroni di casa e conoscere le principali regole di galateo a tavola e dell’arte del ricevere?

Ecco quindi quelle che secondo me sono le 5 principali regole di galateo a tavola da osservare per una cena formale ed importante come quella di Natale.

Regole di galateo a tavola

L’aperitivo

L’aperitivo andrà sempre servito in salotto o in una zona diversa da quella predisposta per il pranzo. Non bisognerà aspettare l’arrivo di tutti gli invitati ma andrà quindi servito man mano che gli ospiti arrivano.

Dovrà essere leggero: vino o champagne, succo analcolico e qualche stuzzichino, finger food da poter prendere con le mani. Non bisogna quindi mettere piattini o posate ma solo tovaglioli, e mai stuzzicadenti, assolutamente banditi dal galateo a tavola.

Non dimenticate inoltre piattini per nocciolini delle olive!

Acqua e vino

L’acqua non dovrà mai essere presentata nelle bottiglie di plastica ma in apposite caraffe di vetro.

Al contrario il vino dovrà sempre presentarsi in bottiglia con etichetta e marca ben visibile. Potrà essere messo in brocca solo se stappandolo davanti ai commensali. Se si deciderà di servire diverse tipologie di vino, bisognerà sempre stare attenti, servendo quindi i vini dal più leggero al più corposo.

galateo a tavola natale

Il Panettone

Secondo le regole del galateo a tavola, il panettone va servito su un piatto da portata, intero, con un coltello seghettato. Lo si affetterà davanti agli ospiti o si lascerà spazio all’autogestione.

Il pandoro invece va servito già affettato, tagliandolo in grosse fette da cui si ricaveranno poi piccole porzioni. Ricordate che panettone e pandoro si mangiano sempre spezzandoli con le mani e mai a morsi!

Il caffè

Dopo il pranzo o la cena ci si sposterà in salotto per servire caffè e liquori, accompagnati magari da qualche biscotto o cioccolatino. Sarà premura della padrona di casa servire il caffè già zuccherato. Al padrone di casa spetterà invece il compito di occuparsi dei liquori.

Il brindisi

E come ultima regola il momento del brindisi. A chi spetta il compito di stappare la bottiglia? Secondo il galateo , se si tratta di una festa privata, sarà il padrone di casa a compiere tale gesto e tutti gli ospiti saranno in piedi con i calici in alto.

Ricordate però che il tintinnio con i bicchieri è assolutamente vietato e poco bon ton! I calici infatti dovranno solo accennare a toccarsi.

tavola natale galateo brindisi

E per finire ecco un piccolo video con tutte le regole di galateo a tavola appena viste!

Buon Natale e un caro saluto,

Simona.

Commenti

Leave A Response